Ecco un commento alla nostra manifestazione del nostro amico Enrico Costa, noto professore Ordinario di 'Urbanistica' all’Università Mediterranea di Reggio Calabria, che è stato presente alla partenza. E' un omaggio appassionato alla Corrireggio e a Natina Pizzi, protagonista di una delle performance della Corrireggio 2015.

 

CORRIREGGIO 2015

Nella città assolata
atleti anziani bambini
tenendosi per mano
celebrano la Libertà.
Corri corri Reggio
riempi le tue strade
d'un fiume di gente
che sciama gioiosa.
Altera procede dal buio
la Poetessa di Reggio
incoronata con l'alloro
datole dal Santo Giorgio.
Da quella cesta fatata
novella Nosside dona
i suoi versi agli astanti
distribuendo emozioni.
La gioia d'incontrarsi
sullo Stretto cangiante
sovrastato dall'Etna
abbraccia quella folla.
O in gara per vincere
o correndo per correre
importa stare assieme
scambiandosi sguardi.

Enrico Costa, 25 Aprile 2015

a Natina Pizzi

 

FOTO DI MARCO COSTANTINO